Notizie

10 Gennaio 2023

SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE 2023

Il 15 dicembre 2022 il Dipartimento per le Politiche Giovanili e Servizio Civile Universale (DPGSCU) ha pubblicato il bando per le selezioni di 71550 Operatori Volontari da impiegare in progetti afferenti a programmi di intervento di Servizio Civile Universale da realizzarsi in Italia e all’estero.
Anche il Comune di Tribano partecipa in collaborazione con la Fondazione AMESCI proponendo due un progetti nei seguenti settori:

  • BIBLIOTECA (2 volontari)
  • EDUCAZIONE E PROMOZIONE (2 volontari)

La domanda di partecipazione si può presentare unicamente collegandosi al link domandaonline.serviziocivile.it.

 

Al fine di favorire la più ampia partecipazione dei giovani di seguito ogni cittadino/a interessato/a troverà:

  • il bando di selezione
  • le schede contenenti le informazioni relative a ciascun progetto
  • La Guida SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale)
  • La Guida alla piattaforma DOL (domanda online)

L’ufficio comunicazione di Amesci metterà in campo una campagna di comunicazione dal titolo #fabeneatefabeneaglialtri, con eventi online e offline per la presentazione dei progetti e post dedicati per raggiungere il più alto numero di interessati.

Per maggiori informazioni e domande rivolgersi all’Ufficio Servizi Sociali al numero 049/5342006 o scrivere a sociale@comune.tribano.pd.it.

 

 

SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE 2023

Ultimi articoli

elezioni 28 Maggio 2024

ELEZIONI EUROPEE ED AMMINISTRATIVE. SERVIZIO DI TRASPORTO ELETTORI

Si avvisa che da lunedì 3 a venerdì 7 giugno 2024 sarà possibile prenotarsi per usufruire del servizio di trasporto gratuito degli elettori non deambulanti.

Notizie 15 Maggio 2024

GRADUATORIA PROVVISORIA SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE – BANDO 2023

Si pubblica la graduatoria provvisoria per il Comune di Tribano elaborata dalla Fondazione Amesci per il Bando Servizio Civile Universale 2023.

elezioni 6 Maggio 2024

ELEZIONI EUROPEE E COMUNALI: VOTO A DOMICILIO

Gli elettori affetti da gravissime infermità o che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali, tali da impedirne l’allontanamento dall’abitazione in cui dimorano, sono ammessi al voto presso l’abitazione di residenza o presso l’abitazione in cui dimorano per motivi di assistenza.

torna all'inizio del contenuto
Skip to content