Notizie

19 Aprile 2023

BUONO SCUOLA ANNO SCOLASTICO 2022-2023

La Regione del Veneto ha approvato il  Bando  per l’assegnazione di un contributo regionale “Buono scuola”, relativo all’anno scolastico 2022/2023, che concorre alla copertura delle spese di

iscrizione e frequenza,  nonché per le spese per l’integrazione e la didattica di sostegno a favore degli studenti con disabilità, esclusivamente in orario scolastico.

Possono richiederlo le famiglie che:

a) Hanno studenti residenti nella Regione del Veneto che hanno frequentato nell’anno scolastico 2022/2023:

  • scuola primaria o secondaria di primo o secondo grado statale; 
  • scuola primaria o secondaria di primo o secondo grado paritaria (privata o degli Enti locali);
  • scuola primaria o secondaria di primo o secondo grado non paritarie incluse nell’Albo regionale delle “scuole non paritarie”; 
  • scuole della formazione professionale accreditate dalla Regione del Veneto che svolgono percorsi triennali di istruzione e formazione professionale per il conseguimento della qualifica professionale e/o percorsi di quarto anno per il conseguimento del diploma professionale, compresi i percorsi del sistema duale attivati in attuazione dell’Accordo in Conferenza Stato-Regioni del 24 settembre 2015;

o per gli studenti con disabilità, riconosciuta ai sensi dell’articolo 3 della L. 5 febbraio 1992, n. 104, è ammessa l’iscrizione e la frequenza a qualunque altro tipo di istituzione scolastica

facente parte del sistema nazionale di istruzione, oltre a quelli sopra citati, purché lo studente disabile si trovi nella condizione di:

  • insuccesso scolastico fino all’anno scolastico-formativo 2020-2021 certificabile da parte di Istituzioni scolastiche statali, paritarie (gestite da privati e dagli enti locali) o non paritarie iscritte all’Albo regionale delle scuole non paritarie e anche da parte di Istituzioni formative accreditate dalla Regione del Veneto;
  • successo scolastico certificabile conseguito entro l’anno scolastico-formativo 2022-2023 a seguito della frequenza presso Istituzioni scolastiche e formative non rientranti tra quelle indicate nel precedente, che applichino metodologie didattiche e di sostegno che hanno consentito il successo stesso;

b) Hanno speso, per ogni studente, per l’anno 2022/2023, almeno € 200,00 per tasse, rette, contributi di iscrizione e frequenza;

c) Hanno un ISEE 2023 non superiore a €. 40.000,00 per studenti normodotati.

Sono previste tre fasce di ISEE:

  • fascia 1: da € 0 ad € 15.000,00
  • fascia 2: da € 15.000,00 ad € 30.000,00
  • fascia 3: da € 30.000,00 ad € 40.000,00

in relazione alle quali varia l’importo del contributo.

Se lo studente appartiene ad una famiglia numerosa con parti trigemellari o con numero di figli pari o superiore a quattro, è concesso il contributo di fascia 1 secondo le modalità previste dal

Bando.

d) Hanno un ISEE 2023 non superiore a €. 60.000,00 in caso di studenti disabili. E’ sempre concesso il contributo di fascia 1 secondo le modalità previste dal Bando.

Le domande devono essere presentate, esclusivamente via web, dal 10 maggio 2023 e fino alle ore 12:00 del 12 giugno 2023 secondo le modalità previste dal bando ed utilizzando

la  propria identità digitale SPID (Sistema pubblico d’identità digitale), CIE (carta d’identità elettronica) o CNS (Carta Nazionale dei Servizi).

Le istruzioni per la compilazione saranno disponibili nella pagine internet https://www.regione.veneto.it/istruzione/buonoscuolaweb  a decorrere dal 10/05/2023 per i richiedenti.

 

 

 

BUONO SCUOLA ANNO SCOLASTICO 2022-2023

Ultimi articoli

Notizie 15 Maggio 2024

GRADUATORIA PROVVISORIA SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE – BANDO 2023

Si pubblica la graduatoria provvisoria per il Comune di Tribano elaborata dalla Fondazione Amesci per il Bando Servizio Civile Universale 2023.

elezioni 6 Maggio 2024

ELEZIONI EUROPEE E COMUNALI: VOTO A DOMICILIO

Gli elettori affetti da gravissime infermità o che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali, tali da impedirne l’allontanamento dall’abitazione in cui dimorano, sono ammessi al voto presso l’abitazione di residenza o presso l’abitazione in cui dimorano per motivi di assistenza.

Notizie 29 Aprile 2024

MINORI CON DISABILITA’ – PARTECIPAZIONE CENTRI RICREATIVI 2024 –

CON LA PRESENTE SI INFORMANO LE FAMIGLIE INTERESSATE CHE E’ POSSIBILE FARE RICHIESTA DI PERSONALE DI ASSISTENZA SOCIO-SANITARIO (OSS) E PERSONALE ASSISTENTE ALLA COMUNICAZIONE CON COMPTENZE LIS DA ASSEGNARE A MINORI CON DISABILITA’ DURANTE LA FREQUENZA DEI CENTRI RICREATIVI ESTIVI 2024.

torna all'inizio del contenuto
Skip to content