Certificato idoneità alloggio

Documentazione OBBLIGATORIA da presentare insieme alla richiesta:

  • Copia documenti di identità o passaporto del richiedente
  • Copia del permesso di soggiorno solo per cittadini di Stato terzo (extracomunitari)
  • Copia documenti di identità di tutti i residenti nell’alloggio
  • Copia della planimetria quotata dei locali per i quali si richiede il Certificato di idoneità abitativa (devono essere indicati per ogni stanza i metri quadrati di superficie utile, l’altezza, la superficie finestrata e la destinazione d’uso) compresi eventuali garage e poggioli
  • Copia di eventuali certificati di idoneità già rilasciati
  • Copia titolo di proprietà o copia del contratto di locazione, debitamente registrato a norma di legge presso l’Agenzia delle Entrate
  • Copia certificato di agibilità dell’alloggio; se l’agibilità’ è antecedente al 10/03/1990 o non c’è, si devono allegare le certificazioni di conformità alla Legge n. 46/1990 (ora D.M. 37/08) degli impianti elettrico e idro-termo-sanitario sottoscritte dai rispettivi installatori abilitati o, in alternativa, autocertificazione dell’avente titolo attestante che “gli impianti elettrico ed idro-termosanitario sono stati adeguati alle disposizioni di cui al D.M. 37/2008”
  • Dichiarazione di conformità dell’alloggio al D.M. 05.07.1975 rilasciata da un professionista abilitato o dal Settore Igiene Pubblica dell’ULSS 17
  • N. 2 marche da bollo da € 16,00 (una da apporre alla istanza e una al certificato)
  • Copia ricevuta di versamento diritti di Segreteria in applicazione del D.L. n. 233/92 dell’importo di € 30,00 da versare sul conto IBAN intestato a Comune di Tribano – servizio tesoreria
  • dichiarazioni compilate in ogni sua parte con allegato documento di identità del proprietario dell’alloggio.

Adempimenti necessari per il SOPRALLUOGO DEI TECNICI COMUNALI a seguito della domanda:

  • preparare il libretto di manutenzione dell’impianto di riscaldamento da cui si possa verificare l’avvenuta regolare manutenzione dell’impianto;
  • prepararsi per la visita dei locali (TUTTI i locali dell’alloggio devono essere accessibili e verificabili);
  • prepararsi per la verifica dell’impianto elettrico e della tubatura del gas.
  • con la firma alla presente istanza si autorizza l’Ufficio a effettuare visita di sopralluogo nell’alloggio e  nei quali si garantisce la presenza di una persona che possa supportare gli incaricati nelle verifiche previste dalla Legge (l’Ufficio si riserva la facoltà di effettuare sopralluoghi a campione anche nel caso di dichiarazione di professionista abilitato).
torna all'inizio del contenuto
Skip to content